Amministrazione Trasparente

Assegnazione ai comuni del contributo per investimenti finalizzati alla manutenzione straordinaria delle strade comunali, dei marciapiedi e dell'arredo urbano per gli anni 2022 e 2023

Data di pubblicazione: 30/05/2022

Data di ultimo aggiornamento: 08/05/2024

Richiamata la legge 30 dicembre 2021, n. 234,  “Bilancio di previsione dello Stato per l’anno finanziario 2022 e bilancio pluriennale per il triennio 2022-2024” in particolare:
- l’articolo 1, comma 407 -“Per gli anni 2022 e 2023, sono assegnati ai comuni  contributi per investimenti finalizzati alla  manutenzione  straordinaria  delle strade comunali, dei marciapiedi e  dell'arredo  urbano,  nel  limite complessivo di 200 milioni di euro per l'anno 2022 e 100  milioni  di euro per l'anno 2023. I contributi di cui al periodo  precedente  per l'anno 2022 sono assegnati, entro il 15 gennaio 2022, con decreto del Ministero dell'interno, ai comuni con popolazione inferiore o  uguale a 5.000 abitanti nella misura di 10.000 euro ciascuno, 
omissis….

I contributi di cui al primo periodo per  l'anno  2023 sono assegnati ai comuni con il decreto di cui al periodo  precedente in misura pari alla meta' del contributo assegnato per  l'anno  2022.
La popolazione di riferimento, ai fini del riparto di cui al  secondo periodo, e' la popolazione residente al 31 dicembre  2019  risultante dal    censimento

omissis….

- l’articolo 1, comma 408 - “Il comune beneficiario del contributo di cui al comma 407 puo' finanziare uno o piu' interventi di manutenzione straordinaria  delle strade comunali, dei marciapiedi e dell'arredo urbano,  a  condizione che gli stessi non  siano  gia'  integralmente  finanziati  da  altri soggetti e che siano aggiuntivi  rispetto  a  quelli  previsti  nella seconda e terza annualita' del bilancio di previsione 2021-2023.";
- l’articolo 1, comma 409, del citato articolo 1 della legge 30 dicembre 2021, n. 234 stabilisce che: “Il comune beneficiario del contributo di cui al comma  407  e' tenuto ad iniziare l'esecuzione dei lavori entro il  30  luglio  2022 per i contributi relativi all'anno 2022 ed entro il  30  luglio  2023 per i contributi relativi all'anno 2023.” 
Si rende noto che
ai sensi della Legge 234 del 31/12/2021, al Comune di Padenghe sul Garda  è stato assegnato il contributo nella misura di € 10.000,00 per l’anno 2022 e per l’anno 2023 in misura di € 5.000,00, pari alla metà del contributo assegnato per l'anno 2022, come da Decreto del Ministero dell’Interno datato 14/01/2022;

Tale contributo è finalizzato all’esecuzione di investimenti per manutenzione straordinaria delle strade comunali, dei marciapiedi e dell'arredo urbano per gli anni 2022 e 2023 con obbligo di inizio lavori delle stesse entro il 30/07/2022.

Il Comune di Padenghe sul Garda ha deciso di destinare tale contributo alla realizzazione di “MANUTENZIONE ORDINARIA ARREDO URBANO SUL TERRITORIO – annualità 2022”.

L’ informativa è stata resa come indicato dall’art. 1 comma 37 della suddetta Legge di Bilancio n. 160 del 27/12/2019.

Visite alla pagina: 19