L.R. 18/2019 INDIVIDUAZIONE AMBITI DELLA RIGENERAZIONE URBANA E TERRITORIALE

Data:
17 Maggio 2021
Immagine non trovata

AVVISO

Vista la deliberazione della Giunta comunale n. 53 del 30/06/2020 avente ad oggetto: “AVVIO DEL PROCEDIMENTO PER L’INDIVIDUAZIONE DEGLI AMBITI DI RIGENERAZIONE URBANA, DEL PATRIMONIO EDILIZIO DISMESSO CON CRITICITÀ E DELLE MISURE DI INCENTIVAZIONE (L.R. 18/2019 E L.R. N. 12/2005 E S.M.I.).”

Ricordato l’avviso pubblicato dal Comune di Padenghe S/G in data 03/07/2020 prot. 5747 che al fine di coinvolgere la cittadinanza, gli operatori e qualunque soggetto interessato all’individuazione e ricognizione  del territorio comunale invitava a segnalare la presenza di:

  • aree o ambiti di rigenerazione urbana e territoriale, di cui all’articolo 8-bis “Promozione degli interventi di rigenerazione urbana e territoriale” della legge regionale n. 12/2005 e s.m.i.;
  • patrimonio edilizio dismesso con criticità, di cui all’articolo 40 bis “Disposizioni relative al patrimonio edilizio dismesso con criticità” della legge regionale n. 12/2005

Atteso che con Legge Regionale 4/2021, pubblicata sul BURL n. 14, suppl. del 06 Aprile 2021 sono stati prorogati al 30 giugno 2021 gli adempimenti previsti dalla LR 12/2005 art. 8 bis, 40 bis e dall’art. 8 della LR 18/2019 (Recupero Piani terra esistenti )  
 

SI INFORMA

la cittadinanza, gli operatori e qualunque soggetto interessato, che l’Amministrazione Comunale di Padenghe S/G ha individuato le AREE O AMBITI DI RIGENERAZIONE URBANA e TERRITORIALE, di cui all’articolo 8-bis della legge regionale n. 12/2005 e s.m.i..

Gli allegati documenti alla presente individuano planimetricamente le aree o ambiti della rigenerazione urbana  e territoriale

In riferimento al recupero dei piani terra esistenti, così come previsto dall’articolo 8 della LR 18/2019 che integra la LR 7/2017, sono stati definiti gli ambiti in cui non è possibile applicare il recupero anche in relazione alle criticità derivanti dalla potenziale riduzione di parcheggi.

Le zone del territorio in cui è possibile il recupero dei piani terra esistenti, in applicazione dell’articolo 8 della LR 18/2019 e nel rispetto dell’obbligo di dimostrare la dotazione di posti auto prevista all’articolo 2.3 delle NTA del piano delle regole del PGT vigente, sono le seguenti :

  •  nuclei di antica formazione, al fine di incentivare la riqualificazione dei centri storici;
  •  ambiti esterni al tessuto urbano consolidato come definito nel PGT vigente.

 

Eventuali  osservazioni o segnalazioni a quanto sopra stabilito dovranno essere presentate in carta semplice, al protocollo comunale o a mezzo pec nel rispetto del seguente termine:

  • 07 giugno 2021

 

Entro il 30 giungo 2021 questa Amministrazione provvederà con delibera di Consiglio all’approvazione :

  • degli ambiti di rigenerazione urbana e territoriale individuati;
  • alla definizione degli adempimenti connessi all’art. 40 bis della LR 12/2005;
  • all’individuazione degli ambiti ammessi/esclusi al recupero dei piani terra esistenti.

 

 

                                                                                Il Responsabile dell’Area Tecnica

                                                                                                               arch. Luca Fornari

 

Ultimo aggiornamento

Giovedi 17 Giugno 2021